BLOG

Novità ed iniziative

NOTIZIE PIÙ LETTE

Gnocchetti della Valchiavenna: Immagine
Ricette | 04 Dicembre 2017

Gnocchetti della Valchiavenna

Tempi di preparazione: 20 minuti Difficoltà: 3/5 Tipicità: 5/5 Ingredienti per 4 persone: PER L'IMPASTO 600 g di Farina 00 1 panino ra...

04 Dicembre 2017

04 Dicembre 2017

109

0

Aziende socie | 19 Agosto

Azienda agricola Zamboni Adriano

Socia della Latteria Sociale Valtellina

Inizia oggi il nostro viaggio alla scoperta delle aziende agricole socie della Latteria Sociale Valtellina: realtà guidate da allevatori in Valtellina, Valchiavenna e Alto Lario, che con spirito cooperativo contribuiscono ogni giorno a portare sulle tavole dei consumatori il latte fresco di montagna (riconosciuto ufficialmente Prodotto di Montagna) e tutti gli altri prodotti lattiero-caseari a marchio Latteria Valtellina.

 

Una stalla ristrutturata e un passaggio generazionale alle porte  

na stalla rimessa a nuovo, con tutti i comfort per gli animali, in modo da incrementare il loro benessere. Un allevamento di circa 200 capi, tutti di razza bruna. E un passaggio generazionale alle porte, con l’ingresso di due delle quattro figlie come nuove titolari. Sono alcuni degli elementi che contraddistinguono l’azienda agricola Zamboni Adriano, socia della cooperativa Latteria Sociale Valtellina e partner del progetto Montagna in Movimento, finanziato grazie al PSR Lombardia 2014 – 2020 (scopri di più su questo progetto qui).

“Far parte di una cooperativa ha tantissimi vantaggi – sottolinea il titolare Adriano Zamboni - La cooperativa paga meglio, c’è un utile eventuale a fine anno e c’è la garanzia del ritiro. Se si ha un problema, si può chiamare la cooperativa che manda un tecnico per risolverlo. È come essere in una famiglia”.

L’azienda si trova a Colorina, paese in provincia di Sondrio, 1500 abitanti e altrettante vacche: qui la zootecnia è di casa. Adriano Zamboni fin da piccolo ha vissuto questa realtà andando in alpeggio a pascolare il bestiame. Dalla fine degli anni Sessanta ha preso le redini della piccola azienda agricola familiare gestita dalla nonna e poi dal padre, aumentando piano piano il numero di vacche e vivendo in prima persona i cambiamenti del settore, in particolare in questa zona. “Qui le aziende avevano tutte piccole dimensioni, adatte per il sostentamento familiare. Ma man mano che i titolari sono invecchiati, i giovani di allora hanno in molti casi deciso di percorrere altre strade. Pochi quelli che hanno continuato l’attività, reinvestendo in azienda”. Fra quei pochi, appunto, anche Adriano, che ha sempre prestato molta attenzione alla genetica e alla selezione e “di conseguenza ho avuto anche risultati per la qualità del latte”, sottolinea.

 

Gli interventi nell’azienda agricola

La prima stalla moderna risale al 1978. Nel 1995 ne viene realizzata una nuova con fienile e capannone, vacche libere e cuccette a loro disposizione. Questa stalla oggi è stata ristrutturata grazie al progetto Montagna in Movimento: sono state rifatte tutte le coperture, i materassi per le vacche dove vanno a dormire. Sono state aggiunte ulteriori cuccette, è stata inserita la gomma nei pavimenti e realizzati nuovi abbeveratoi grandi e lunghi, tutto in ottica di benessere per gli animali.

“Se si fanno investimenti per il benessere, gli animali stanno meglio – dice l’allevatore –. Ad esempio, dopo le recenti modifiche, mi capita di rado di avere zoppie negli animali e la salute generale della mandria è sicuramente migliorata; questo si traduce in una riduzione tangibile dell'uso dei farmaci. I soldi spesi poi tornano indietro sul reddito degli animali”.

Il benessere delle vacche da latte è legato anche al fatto che da 30 anni l’azienda ha solo rimonta interna, spiega Adriano: “Non comprando più vacche evito che arrivino virus nuovi in stalla”.

 

Il passaggio generazionale

Quando il progetto Montagna in Movimento sarà concluso ci sarà un altro investimento importante in azienda. “Lascerò la mia azienda alle due figlie che già lavorano qui”. Una da poco laureata in Agraria, l’altra da sempre in azienda: si occupano della mungitura e della gestione burocratica dell’azienda agricola. Una parte fondamentale del lavoro, l’aspetto amministrativo: “Tutto ciò che viene usato in azienda è tracciato. Anche per la nostra cooperativa è importante avere queste informazioni”, conclude il titolare.

Ti potrebbe interessare anche
Aziende socie | 28 Settembre
Nella Società agricola Fallini Daniele e Fabio, socia della Latteria Sociale Valtellina, è scesa in campo la...
Aziende socie | 18 Settembre
Un'azienda agricola valtellinese partita da zero, poco più di vent'anni fa, con 43 vacche, moglie e marito a...
0 Commenti

Tutti i campi sono obbligatori